Solo un abbraccio

Osservo le coppie sedute al nostro tavolo, nostri piacevoli intrattenitori.

Ad un altro lui allunga la mano verso il viso di lei per una rapida carezza. Partiranno presto per l’altro continente, insieme. Dopo tanti anni ancora è lampante la complicità, l’unione, il loro essere un “noi”.

I due più giovani si prendono un po’ in giro. Sorridono, sembrano una coppia simpatica ma non trasmettono le stesse sensazioni.

E noi? Chissà cosa vedono gli altri guardando noi.

Mi giro sorridendo verso di te. Stai ascoltando, non ti accorgi del mio sguardo. Osservo i tuoi capelli brizzolati, il tuo naso per me bellissimo, anche se non ci credi.

Sei tu.

Mi chiedo quando torneremo ad essere “noi”.

Quel noi che mi ha fatto credere di aver finalmente trovato la serenità e l’Amore che avevo ormai smesso di aspettare e di cercare.

Quel noi che tutti cercano e pochi hanno la fortuna di trovare.

Torniamo a casa parlando. Ti ascolto.

Mi chiudo a riccio, stringendo le ginocchia sotto il mento.

Perché è l’unico modo che ho di sentirmi abbracciata, mentre ti alzi e ti allontani.

Posso scegliere le parole più belle per cercare di spiegarti quanto ti amo,  ma resterebbero prigioni dorate ben distanti dalla realtà.

Proverò a tradurlo in musica.

Volevo soltanto sussurrarlo in un abbraccio.

Perché lì è iniziato il mondo insieme a te.

Semplicemente me.

abbraccio_2

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...