Ritratto

Negli ultimi anni ho dovuto raccontare la stessa storia a tante persone, per lo più sconosciute.

La mia storia.

Per difendermi.

Per (soprav)vivere.

Ma le parole sono emozioni imprigionate, sedate, incomprese.

Sempre troppe eppure mai abbastanza.

Quanto rumore si cela dietro un’anima che si spezza.

Quanto silenzio in un cuore che batte solo per non morire.

Ho amato un uomo al punto da accantonare ogni mio sogno e desiderio per poi finire col dimenticare anche me stessa. Gli sono rimasta accanto nonostante le umiliazioni, gli insulti e le botte.

Perché al per sempre ci credevo davvero. Nella buona e nella cattiva sorte.

Ma l’Amore, quello vero, si coltiva in due.

Solitudine, disperazione e sconforto mi hanno offerto un calice amaro, promettendomi solidarietà eterna.

Amici e sconosciuti mi hanno voltato le spalle, chiuso portoni in faccia e creato barricate di fuoco intorno.

Perché chi è marcio dentro, invidia la bellezza altrui e la copre con fango e bugie.

E si sa, le bugie sono sempre più allettanti della realtà.

Negli ultimi anni ho dovuto raccontare la stessa storia a tante persone, per lo più sconosciute.

La mia storia.

Se invece delle parole potessi scegliere una sola immagine, allora sarebbe questa.

Un sorriso da gustare al tramonto per trovare pace.

Da scoprire nei particolari più semplici.

Da incorniciare ed appendere sopra il divano.

Sfumature da abbracciare al mattino e accarezzare la sera.

Profumi da assaporare lentamente fino a catturarne la fragranza.

Pensieri intrecciati in melodie d’oltreoceano.

Un’anima che respira eternità.

Se fosse la sola a poter parlare, la mia anima.

Allora sarei soltanto luce.

La stessa che illumina MiniMe e MetàMe.

Un blog.

Semplicemente me.

donna-piena-di-colori-fiori-e-farfalle-e1479402048645

3 commenti

    • Ciao! E’ molto bello quello che hai scritto e concordo con te: amare è meraviglioso perché tira fuori il meglio di noi, anche quando l’amore non è ricambiato.
      Ho imparato a mio spese però che amare qualcuno significa saper amare innanzitutto se stessi. Può suonare banale, eppure è molto più bello quando ad amare si è in due…

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...