Starman

Ti regalerei la luna, se potessi. Salterei tre scalini per volta fino a raggiungere il cielo, poi tornerei giù di corsa, sfidando le vertigini. Solo per donarla solo a te.

Si sente nei film. Si legge nei libri. E lo ripetono presunti spasimanti salterini, che alla fine sono capaci di rifilarti solo lampadine fulminate.

Che poi, a dirla tutta, io della luna non saprei che farmene. Mia cara amica di innumerevoli notti insonni. Silenziosa, un po’ freddina, ma confidente preziosa. Insomma, mi fa comodo lassù.

Finché non sei arrivato tu. Starman.

Che te ne freghi della luna e mi regali una stella tutta mia.
Così piccola che riposa teneramente nel palmo della mia mano.
Così luminosa da risvegliare il mio cuore troppo stanco e malato.
Così dolce da riflettere l’infinito. Lo stesso che mi avvolge ogni volta che mi stringi a te.

Non è quello che fai, lo sai. Sei semplicemente tu. Starman.

La notte cederà il passo all’alba e le stelle andranno a dormire.

Tutte tranne una.

Semplicemente me.Starman_mod

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...